giovedì 17 settembre 2009

Crostata con nocciole e crema ai pistacchi

Ora proviamo a mettere sulla crostata una crema con qualche variazione sul tema...





Ingredienti
  • Farina 250g
  • Zucchero di canna 100g
  • Sale
  • Burro 125g
  • Uova 2
  • Nocciole 50g
  • Crema 30cl
    • Latte 30cl
    • Farina 50g
    • Zucchero 100g
    • Uova 3
    • Pistacchi non tostati 70g
Cottura
  • Teglia tonda diametro 26cm
  • Forno 180°C, statico, ripiano centrale
  • 15+5+5 minuti
Procedimento
  • Tagliare il burro a dadini e lasciarlo ammorbidire
  • Impastare il burro con la farina (lavorando con le dita ma senza scaldare troppo il composto)
  • Aggiungere le uova
  • Aggiungere lo zucchero di canna e le nocciole tritate
  • Impastare bene, fare una palla e lasciare riposare in frigo almeno 60 minuti
  • Stendere la pasta frolla nella teglia lasciando un bordo alto
  • Coprire con la carta forno e usare dei fagioli secchi come peso
  • Cuocere 15 minuti e poi altri 5 senza i fagioli
  • Durante la cottura preparare la crema
  • Mescolare insieme i tuorli con lo zucchero
  • Tritare i pistacchi ed unirli al latte
  • Unire i due composti ed aggiungere la farina
  • Mettere in un bollitore
  • Cuocere sul fornello la crema mescolando continuamente finchè la farina non rapprende dando al tutto una consisistenza densa e cremosa (circa 5 minuti a fuoco vivo)
  • Dopo la cottura della pastafrolla, stendere sulla base la crema ed infornare per altri 5 minuti.
  • Lasciare raffreddare.


3 commenti:

Erica ha detto...

Veramente molto buona, ideale per stupire gli ospiti con una crostata insolita!

Federica ha detto...

questa la segno!! in famiglia adorano i pistacchi!! ottima!!

Artèteca ha detto...

Complimenti; arrivato qui per caso, google-ando.
Molto carino il tuo blog. Ti visiterò più spesso.
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

http://artetecaskitchen.wordpress.com